Disposizione urgente sulla spesa di ASM

Taormina, 9 marzo 2020

Alla cortese attenzione del

Dr. Maurizio PUGLISI

Responsabile amministrativo ASM Taormina


Gentile Responsabile amministrativo,

stante le condizioni venutesi a determinare a seguito dell’emergenza coronavirus, con i temuti e confermati crolli nelle presenze turistiche in città con corrispondente calo prevedibile delle entrate, si dispone che si proceda con nuove spese solo ove necessarie all’esercizio dei servizi pubblici essenziali rimandando spese che non fossero supportate da tale insuperabile presupposto.

Nel contempo, va valutato se non vi siano le condizioni anche per la temporanea sospensione di taluni servizi non essenziali ovvero per la riduzione delle stesse.

Identicamente, va valutato l’impatto dei lavoratori interinali in ragione del sensibile diminuire delle prestazioni.

Si istituisce l’ufficio per l’emergenza coronavirus, composto oltre che dalla Sua persona anche dai sigg.ri Carmelo Portogallo e Paolo Spadaro, coordinato dal sottoscritto, col compito precipuo di aggiornare, in ragione della evoluzione dello stato di fatto e dei provvedimenti assunti dalle Autorità, le determinazioni aziendali.

Il Liquidatore Avv. Antonino Fiumefreddo

 

Sosta gratuita nei weekend di marzo

ASM Taormina comunica all’Utenza che con determina n. 44 del 06.03.2020 il Liquidatore di ASM, avv. Antonio Fiumefreddo, su richiesta del Sindaco di Taormina, prof. Mario Bolognari, ha disposto la sospensione del pagamento dei parcheggi Lumbi e Porta Catania nei quattro fine settimana (dalle ore 16 di ogni venerdì alle ore 24 della domenica seguente) del mese di marzo “...quale misura parziale ma necessaria a contribuire a mitigare la sopravvenuta crisi di attività commerciali e ristorazione per mancanza di visitatori oltreché ad incrementare la percezione di Taormina come ‘Città aperta’.”

Febbraio: in aumento le auto in sosta nei parcheggi ASM

In aumento a febbraio il numero delle auto che si sono rivolte ai parcheggi cittadini gestiti dall'Azienda Servizi Municipalizzati. Dal confronto dei dati 2019 / 2020 è emerso che a febbraio dello scorso anno hanno parcheggiato negli autosilos cittadini 8.674 auto per un incasso complessivo di 62.774 euro, contro le 12.871 di quest'anno che hanno generato un introito di 92.345 euro. Un dato questo che indica come sia stato di circa 35mila persone il movimento dei visitatori che hanno scelto Taormina per trascorrere qualche ora spensierata. "Si è trattato sicuramente di un buon risultato - dice il liquidatore di Asm, Antonio Fiumefreddo - che fa percepire come sia gradita la sosta nelle nostre strutture da parte di chi vuole arrivare nella città del Centauro. Certo, in questa delicata fase del turismo italiano ed internazionale, per il futuro non possiamo fare altro che incrociare le dita, auspicando che l'aumento delle auto sia sempre confermato."

Emergenza Coronavirus: ordinanza Presidente Regione Siciliana

 

Ordinanza contingibile e urgente n. 1 del Presidente della Regione Siciliana

Riparte la funivia Taormina-Mazzarò

Asm Taormina comunica alla gentile Clientela che  l'impianto funiviario che collega il centro di Taormina con la frazione costiera di Mazzarò, chiuso dallo scorso 28 gennaio per lavori di manutenzione, riaprirà al pubblico esercizio domani, martedì 25 febbraio. L'orario osservato sarà quello "invernale", con apertura alle ore 8 e chiusura alle 20. Frequenza delle corse: una ogni 15 minuti.

Pagina 8 di 70

Voi siete qui: Home